Back

Premio “Valeria Solesin”: 3.000€ al miglior soggetto audiovisivo

Da un’idea della Commissione regionale Pari Opportunità e Fondazione Marche Cultura – Marche Film Commission torna la seconda edizione del premio “Valeria Solesin”. L’iniziativa è intitolata alla giovane ricercatrice italiana morta il 13 novembre 2015 nel corso dell’attentato al Bataclan di Parigi e quest’anno premierà il miglior soggetto audiovisivo sul tema della questione di genere.

Lo scorso anno il concorso è stato rivolto alle tesi di laurea mentre nel 2018 è stato scelto di destinarlo all’audiovisivo, un ambito di ricerca e creazione artistica. Gli studenti marchigiani potranno infatti partecipare presentando un soggetto audiovisivo (cortometraggio, video clip, pubblicità sociale o lungometraggio anche di animazione), riguardante temi relativi alle pari opportunità e le questioni culturali, psicologiche, sociologiche, politico-giuridiche, economiche e sociali che implichino l’adozione di un “approccio di genere”.

Anya Pellegrin, vincitrice del premio “Valeria Solesin” 2017 per la sua tesi di laurea

“Il bando si rivolge a un target di giovanissimi – ha sottolineato Meri Marziali, Presidente della Commissione Pari Opportunità – perché si intende sensibilizzare le nuove generazioni affinché sviluppino una coscienza civica e un’identità individuale e collettiva”. Stefania Benatti –  Direttrice della Fondazione Marche Cultura  – ha evidenziato invece la proposta di  incentivare la creatività delle giovani generazioni, con un approccio originale e partecipato verso il tema della “parità di genere”.

Il concorso è aperto ai giovani tra i 18 e i 30 anni non ancora compiuti, nati o residenti nelle Marche che risultino iscritti a Istituti superiori o Accademie o corsi di laurea ad indirizzo artistico o cinematografico che offrano percorsi di studio dedicati alle arti visive ed il cinema.

Il premio del valore di € 3.000,00 sarà assegnato allo studente che presenterà il soggetto audiovisivo ritenuto più meritevole da una commissione composta da Natascia Mattucci, coordinatrice del gruppo Cultura della Commissione Pari Opportunità  che presiederà la stessa commissione, Stefania Benatti e Anna Olivucci, responsabile di Marche Film Commission.

Per scaricare il bando cliccare qui.

Le domande dovranno essere inviate entro il 20 novembre 2018.

 

Aggiungi un commento