Back

L’attrice anconetana Lucia Mascino si aggiudica il premio “Anna Magnani” per il ruolo di protagonista nel film “Amori che non sanno stare al mondo” di Francesca Comencini

La bravissima Lucia Mascino vince il premio “Anna Magnani” per l’interpretazione di Claudia, protagonista del film “Amori che non sanno stare al mondo” della regista Francesca Comencini, presentato lo scorso dicembre anche nel capoluogo marchigiano nel cinema Galleria. In passato il prestigioso premio è andato ad attrici del calibro di Franca Valeri, Valeria Golino e Giovanna Ralli.

La storia di Claudia e Flavio – interpretato sul grande schermo dall’attore Thomas Trabacchi – viene raccontata attraverso tutti i frammenti che compongono la passionale relazione tra due persone che si sono amate tanto. Quando l’amore finisce non è però sempre facile accettarlo, e lo sa bene Claudia. Con “Amori che non sanno stare al mondo”, Francesca Comencini porta al cinema la trama del suo omonimo romanzo e trova in Lucia Mascino la protagonista perfetta per dare voce a questa storia.

“Lo sapevo che questo film è un torrente – ha scritto l’attrice anconetana sul profilo Facebook – pieno di terra e minerali e che dentro ci scorre la vita e sapevo anche che Claudia è un personaggio che mi è venuto incontro da lontano e poi ha aperto le braccia e mi ha bisbigliato delle parole all’orecchio che non ho piu’ dimenticato. Oggi è ufficiale e si può dire: ho vinto il premio Anna Magnani come miglior attrice protagonista per “Amori che non sanno stare al mondo” di Francesca Comencini e il primo grazie è per lei che ha vissuto immaginato e diretto me e Claudia insieme. Che film! Che ruolo! Che premio!”

Il giusto riconoscimento quindi, andato lo scorso anno ad Anna Foglietta per il suo ruolo in “Perfetti sconosciuti”, per un’interpretazione intensa e sublime di un personaggio femminile dalle mille sfumature.

Congratulazioni a Lucia Mascino da tutta la redazione di MovieinMarche!

 

Aggiungi un commento